RECENSIONI CONCERTI


 

RECENSIONI CONCERTI


 

NEW YORK ‘New York Herald Tribune’
“L’esecuzione di Felix Ayo è stata notevolissima per la sua penetrazione espressiva e per l’alto livello musicale.”

BOSTON ‘The Christian Science Monitor’
“Era evidente, fin dall’inizio, che stavamo ascoltando un’artista di primo ordine.” - Harold Rogers

TOKYO ‘Mainichi Daily News’
“La tecnica di Ayo è assolutamente perfetta e il suo suono ha la brillantezza italiana... É certamente uno dei più grandi interpreti di musica barocca.”

BORDEAUX
“Non è possibile fare meglio, suonare meglio, essere così brillante, così chiaro, così sensibile, così virtuoso e nel rispetto assoluto dello spirito dell’opera. La mia grande ammirazione per questo ammirevole violinista, virtuoso di prima forza.”
M.B.

PARIGI ‘Les Lettres Francais’
“É un violinista notevole, del suono pieno e l’arco infinito quanto rapido e leggero.”
- H.Jourdan-Morhange

RIO DE JANEIRO ‘O Globo’
“Continuiamo ad ammirare, musicalmente e tecnicamente, i raggi di luce generati dal Guadagnini di Felix Ayo, pari di Casals, Zabaleta e Segovia.”

SYDNEY ‘Sunday Morning Telegraph’
“Felix Ayo ha dimostrato con disinvolta eleganza come un vero maestro del violino si avvicina alle esigenze del repertorio di sonate. La sua brillante tecnica è sempre al servizio della musica prima di ogni altra cosa. Il colore del suono, l’esemplare tecnica d’arco, il livello dinamico... ogni aspetto dell’esecuzione irradiava una sicurezza che viene solo da una profonda conoscenza e maturità musicale.”
- P.Brown

COPENHAGEN ‘Politiken’ (Teatro Tivoli)
“Se c’è un direttore come lo spagnolo Felix Ayo, tutti i problemi sono risolti... Il pubblico di Copenhagen ha avuto molte opportunità di apprezzare la sua calda personalità sia come direttore che come violinista... quando Ayo fa musica il suono scorre con bellezza e generosità. Ci ha incantato con la sua brillante ed affascinante esecuzione del concerto in re maggiore di G.B.Viotti.”
- Teresa Waskowska

SYDNEY ‘Sunday Telegraph’ (Opera House)
“Una superba esecuzione del concerto di Mozart in sol maggiore.” - Adrian Reed

FULDA ‘Fulda Zeitung’
“Il punto culminante della serata è stato Felix Ayo nel concerto per violino di Max Bruch... Ayo ha saputo evidenziare al massimo questa ricca partitura con il suo Guadagnini, il suo gran livello di esecuzione e con la sua comprensione dell’opera... Quell’Adagio risuonerà ancora per molto tempo nel ricordo degli amanti della musica di Fulda.”

MADRID ‘ABC’(Auditorium Nacional)

“Un programma denso, con sonate di Mozart, Brahms e Strauss, serviva per sottolineare come, al di sopra ed oltre a qualsiasi desiderio di brillantezza ed esibizione di virtuosimo, lo che persegue Ayo è fare autentica musica.”
- Leopoldo Ontañon

COPENHAGEN ‘Federiksborg Amts Avis’
“Ayo è uno dei pochi solisti capaci di suonare la parte solistica e, allo stesso tempo, di dirigere un’orchestra con autorità.”
- Borg Friis

SAN SEBASTIAN ‘El Diario Vasco’
“Un solista di gran classe…. Questo grande violinista ha saputo dare una lezione di tecnica e di espressione... Con il concerto di Mendelssohn in re minore ha dato prova di un virtuosismo magistrale.”
- Mari José Cano

MADRID ‘ABC’ (Madrid Auditorium. Ciclo completo delle sonate di Mozart)
“Dobbiamo ringraziare Felix Ayo ed Emma Jimenez per lo stile impeccabile e la perfezione assoluta delle loro interpretazioni.”
- Antonio Fernandez-Cid

BUENOS AIRES ‘La Nación’ (Teatro Coliseo; Felix Ayo e Carlo Bruno)
“Davvero ispirata la sonata in mi minore K304 di Mozart... nella sonata di Beethoven il clima di tensione e di drammaticità è stato proiettato verso vertici trascendenti... Questo recital ha avuto un brillante finale con la sonata in re maggiore di Prokofiev, stupendamente tradotta nella sua chiarezza obiettiva, nel suo perfetto e raffinato equilibrio sonoro...disegni ritmici di ingegnosa inventiva ed un genuino senso del virtuosismo.”
- Hector Coda

MADRID ‘Pais Musical’ (Auditorium Nacional)
“Una vera gioia quello di poter sentire ancora una volta, in diretta, il violino di Felix Ayo. Suono caldo e bello, fraseggio, espressione... Possiede tutto e, da grande artista quale è, concede tutto. Ricorderemo per molto tempo la sua interpretazione del concerto di Haydn che, in questa serata di aprile, ci ha innalzato ad incommensurabili vertici di pace.”
- Vladimiro Bas

PALMA DE MALLORCA ‘Ultima Hora’
“Felix Ayo ha confermato dal vivo quello che tutti sapevamo dai suoi dischi: che è un solista dotato praticamente di ogni virtù. Suonare Mozart come lo ha suonato Ayo è, per l’ascoltatore, accarezzare il regno dell’eccelso... Anche dopo la Sinfonia l’eco di un violino impeccabile è rimasto vivo e palpitante nell’Auditorio.”
- Biel Domingo



Felix Ayo™ - tutti i diritti riservati. Ogni pagina web, articolo, fotografia, video, audio o illustrazione, dove non diversamente specificato, sono copyright © di Felix Ayo™, e proprietà intellettuale dei rispettivi autori. Ogni riproduzione, parziale o totale, è severamente proibita e verrà perseguita ai termini di legge.